Notizie

Condanna per Giovanni Leone

E’ stato condannato a cinque mesi per violenza privata, Giovanni Leone ex assessore ai Servizi Sociali ed ex capogruppo di Forza Italia del comune di Paternò. La vicenda risale al 2005 quando in una riunione di servizio con i componenti di una cooperativa sociale pare che l’allora consigliere comunale Leone, abbia intimato a delle operatrici sociali di non iscriversi al sindacato della Uil. Le signore hanno denunciato questo fatto e il pm Lina Trovato durante il procedimento a carico dell’imputato ha chiesto un anno e quattro mesi di reclusione. Alla fine però il giudice del Tribunale distaccato di Paternò, Giuliana Fichera ha riconosciuto la colpa di Leone ma non la continuità per cui ha concesso solo cinque mesi e 10 giorni di condanna e l’interdizione dagli uffici pubblici per lo stesso periodo. oltre al pagamento di tre mila euro per le spese processuali e mille euro come risarcimento alle parti civili, le donne che lo hanno denunciato. L’avvocato dell’ex assessore, Pietro Granata, sta  valutando e aspetta di conoscere le motivazioni della sentenza per decidere se rivolgersi  in appello.

06/06/11

Mary Sottile

Commenti su Facebook:

Lascia un commento