Furto energia elettrica

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Caltagirone hanno denunciato un 32enne per il reato di furto aggravato. In particolare, l’uomo aveva collegato il sistema per la fornitura dell’energia della propria abitazione alla rete pubblica.

A scoprirlo sono stati i poliziotti durante un accertamento in casa richiesto dallo stesso giovane che, condannato alla pena di 9 mesi per il delitto di sostituzione di persona, ha chiesto di poter beneficiare dell’affidamento in prova ai servizi sociali quale misura alternativa alla detenzione.

Tra i controlli eseguiti, propedeutici all’eventuale concessione del beneficio, gli agenti del Commissariato hanno verificato la regolarità del sistema di fornitura dell’energia elettrica, rilevando l’allaccio abusivo alla rete elettrica esterna. Per questo motivo, l’uomo è stato denunciato alla Procura di Caltagirone per furto aggravato di energia elettrica.