“La Sicilia non vuole questi atti di vergogna. Abbiamo subito per troppo tempo questa televisione spazzatura, attaccata da una televisione nazionale sbagliata perché fa vedere una Sicilia che non vogliamo, fatta di persone ignoranti che non rispecchiano quello che è questa terra”.
Queste sono le parole di Natale Giunta, chef palermitano conosciuto per aver partecipato ad alcune puntate della “Prova del cuoco” su Rai Uno, pronunciate in un video denuncia contro la conduttrice Barbara D’Urso. L’attacco sarebbe nato in seguito ai servizi su Angela da Mondello e sui protagonisti del tradimento dell’Hotel Eufemia di Isola delle Femmine.
Infine, ribadisce come la Sicilia sia tutt’altro: una terra piena di arte e cultura. Questa è la parte bella dell’isola che deve emergere.