I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato, nella flagranza, un catanese 47enne ritenuto responsabile di tentato furto aggravato.

Al centralino del 112 NUE era giunta la telefonata di un addetto alla vigilanza del Brico Center di via Aci Castello, che avvisava l’operatore di un episodio di taccheggio da parte di cliente.

La pattuglia è prontamente intervenuta bloccando l’uomo proprio mentre stava per lasciare il negozio e, sottoposto a una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di materiale elettrico per un valore di circa 200 euro.

La merce è stata poi restituita al responsabile dell’esercizio commerciale, che era nascosta all’interno di uno zaino che i 47enne portava con sé.