Oltre 600 mila prodotti tra CD e DVD e articoli da fumo sono stati sequestrati a Catania dalla Guardia di Finanza della Compagnia locale perché sprovvisti delle necessarie autorizzazioni. Denunciato il responsabile.

I finanzieri della Compagnia di Catania hanno sequestrato, nel corso dei servizi di controllo economico effettuati nel territorio, 4.500 CD e DVD contraffatti e circa 600 mila articoli da fumo e denunciato il presunto responsabile. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania hanno individuato nel centro cittadino etneo due stand nei quali venivano venduti, senza le opportune autorizzazioni, tali prodotti.

Nello specifico CD e DVD sono risultati essere privi del marchio SIAE e, insieme agli oggetti da fumo, venivano venduti violando le norme che disciplinano i prodotti assoggettati a imposta di consumo e senza alcuna garanzia in termini di qualità e sicurezza.

Secondo quanto stimato dai finanzieri, la vendita di tali prodotti avrebbe garantito un guadagno complessivo di 13.500 euro. Il sequestro dei prodotti è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.