Sequestro di prodotti ittici

La guardia costiera di Catania ha sequestrato cinque esemplari di tonno, per un peso complessivo di circa 200 chilogrammi, e 570 chilogrammi di prodotti ittici di varie specie per mancata tracciabilità e non etichettatura del pescato.

Sono stati eseguiti dei controlli da parte degli ispettori della capitaneria di porto della guardia costiera di Catania, Riposto e Acireale con attenzione rivolta all’indotto commerciale nei mercati ittici e presso gli esercenti/ rivenditori al dettaglio nei Comuni di Catania, Zafferana Etnea e Giardini Naxos. In totale sono state elevate 5 sanzioni amministrative per la violazione sulla normativa della pesca e per la conservazione dei prodotti ittici per un ammontare di circa 7200 euro.

Dopo le verifiche dei medici veterinari della Azienda sanitaria provinciale, una parte del prodotto ittico sequestrato è stato donato per la distribuzione alle associazioni caritatevoli e di beneficenza.