Spaccio di droga

Nel fine settimana, la Polizia di Stato, nel corso di servizi predisposti nei quartieri periferici, con l’obiettivo di aumentarne i livelli di sicurezza e legalità ha arrestato una donna di 51 anni ritenuta responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di marijuana.

Durante mirate attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere San Cristoforo, il personale della Squadra Mobile – Sezione Contrasto al Crimine Diffuso ha realizzato mirati servizi di appostamento, per monitorare alcune abitazioni ritenute possibili luoghi di spaccio.

Tra queste, gli agenti hanno posto particolare attenzione su un’abitazione ubicata nella zona nota come “Traforo”, tra via Belfiore e via Testulla, dove nei giorni precedenti erano stati segnalati movimenti sospetti che lasciavano ipotizzare possibili attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante l’appostamento, i poliziotti della Squadra Mobile, a conferma dei loro sospetti e delle informazioni acquisite, hanno notato un sospettoso viavai di persone nell’immobile, tra cui alcune che portavano anche imballi di grosse dimensioni, all’interno di sacchi neri utilizzati per i rifiuti.

Sulla scorta delle segnalazioni dei giorni precedenti e di quanto notato durante l’attività di appostamento, i poliziotti hanno deciso di fare irruzione nell’abitazione, dove hanno trovato la proprietaria dell’appartamento, alla cui presenza è stata eseguita una perquisizione domiciliare.

Durante la perquisizione, i poliziotti hanno trovato, occultati all’interno di una botola nascosta appositamente ricavata nel sottotetto dell’appartamento, tre sacchi neri uguali a quelli che avevano, poco prima, visto portare all’interno. Aprendoli, gli agenti vi hanno trovato 13 chili di marijuana del tipo “amnesia”, che è stata sequestrata.

La donna, visti i gravi elementi di colpevolezza raccolti, è stata arrestata in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Effettuate le formalità di rito, la cinquantunenne è stata arrestata.