A segno diversi furti

Un 52enne catanese è stato bloccato dai poliziotti della Squadra Volante mentre tentava di introdursi nei garage di pertinenza di un condominio di via Pietro Maroncelli con l’obiettivo di mettere a segno qualche furto.

Alla vista degli agenti, l’uomo ha provato a fuggire, ma è stato immediatamente raggiunto sulle grate metalliche di una discesa di accesso ai garage, poste a un’altezza di circa otto metri da terra. Ha opposto una strenua resistenza, scagliandosi contro i poliziotti che, però, sono riusciti a bloccarlo.

Nel maldestro tentativo di fuga, l’uomo ha provato a sbarazzarsi di due buste in plastica con all’interno 67 confezioni di salmone affumicato di circa 180 grammi ciascuna che in mattinata aveva rubato in una pescheria di viale Mario Rapisardi.

Grazie alla descrizione dettagliata dell’abbigliamento indossato e alla visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza, gli agenti hanno potuto identificarlo come l’uomo che, in diversi momenti della giornata, aveva commesso altri furti nella zona nord della città. Con la tecnica della “spaccata”, aveva mandato in frantumi la vetrina di un locale di via Michele Rapisardi per rubare un televisore.

In relazione a quanto commesso, il 52enne catanese è stato arrestato per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. È stato inoltre denunciato allo stato libero per furto e per ricettazione.

Il 52enne è stato accompagnato presso gli uffici di Polizia per gli adempimenti di rito e su disposizione del PM di turno è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa di convalida innanzi al Gip.