Si è tenuta stamattina nell’aula bunker del carcere di Bicocca di Catania l’udienza preliminare per il caso Gregoretti, che vede coinvolto l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini. Era accusato di sequestro di persona per i ritardi nello sbarco dei 131 migranti ospitati a bordo della nave Gregoretti al porto di Augusta nel luglio 2019. Oggi il gup ha deciso il non luogo a procedere per il segretario della Lega. Non esisterebbero, dunque, gli elementi per destinarlo a processo.