Mazza da baseball in auto

Nel pomeriggio dello scorso 1 aprile, il personale delle Volanti ha denunciato in stato di libertà un ventiseienne catanese, perché indiziato del reato di porto di armi od oggetti atti a offendere, dopo essere stato trovato in possesso di una mazza da baseball in alluminio.

Gli agenti, transitando per piazza Montessori, hanno notato un uomo che si trovava a bordo di un’auto in sosta che, per il suo atteggiamento, è apparso sospetto. Quindi, è scattato il controllo, durante il quale il giovane ha mostrato insofferenza e agitazione, tanto da indurre il dubbio che stesse nascondendo qualcosa di illegale.

Infatti, all’esito della perquisizione della vettura è stata trovata, all’interno del vano bagagli, una mazza da baseball in alluminio, del cui possesso il giovane non sapeva fornire adeguate giustificazioni. Atteso che è vietato portare fuori dalla propria abitazione mazze, noccoliere (più note come “tirapugni”) o altri strumenti che possono essere utilizzati come arma, il giovane è stato condotto in Questura dove è stato formalmente indagato. La mazza è stata sequestrata e posta a disposizione dell’autorità giudiziaria.