Camion dei panini abusivo a Catania. La Polizia del Commissariato Borgo-Ognina ha denunciato il titolare 34enne della panineria ambulante, posta in zona Sanzio, per furto aggravato di energia elettrica e per invasione di terreni ed edifici. Gli agenti – insieme alla Polizia Locale e agli operatori dell’Asp Igiene Pubblica e Veterinaria – hanno scoperto che la rivendita non aveva le autorizzazioni per l’esercizio dell’attività. Inoltre era stata occupata abusivamente l’area riservata al parcheggio a pagamento e la zona di un parco comunale. Sul posto, infatti, sono state collocate tavoli e sedie. È emerso anche che due dipendenti non avevano un regolare contratto di lavoro e non indossavano le mascherine. L’uomo aveva allacciato abusivamente il camion alla rete elettrica pubblica e quindi non sosteneva alcuna spesa. Disposta l’immediata chiusura dell’attività commerciale e la rimozione del camion, dei tavoli e delle sedie.