Recupero cadavere Catania

Intervento dei vigili del fuoco sulla scogliera sottostante la stazione centrale di Catania per il recupero del corpo di una donna avvistata tra gli scogli. Sono giunti sul luogo anche una squadra della sede centrale, la sezione navale dei vigili del fuoco, il nucleo Saf (Speleo Alpino Fluviale) provinciale e l’elicottero VF145 del reparto volo di Catania insieme al nucleo sommozzatori di Catania.

Per raggiungere il cadavere che era riverso tra gli scogli, i vigili del fuoco hanno utilizzato tecniche di derivazione Speleo Alpino Fluviale e invece i sommozzatori sono arrivati via mare. Una volta recuperato, la guardia costiera si occuperà degli accertamenti del caso.