La guardia di finanza di Catania ha scoperto e sequestrato circa 500 capi contraffatti e una mazza da baseball e denunciato a piede libero il possessore del “bastone”.

In particolare, hanno sequestrato capi d’abbigliamento tra scarpe, magliette, giubbotti e accessori, tutti con marchi contraffatti, nei pressi della “fera o luni”, il mercato rionale cittadino adiacente Corso Sicilia a Catania.

Una successiva ricognizione effettuata presso il quartiere di Librino ha permesso di sottoporre a controllo un veicolo. Il conducente, 29enne catanese, aveva nel bagagliaio una mazza da baseball di cui non è stato in grado di giustificarne il trasporto in maniera plausibile e coerente. È stato denunciato per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.