Si concludono con non poche emozioni i Campionati Italiani Cadetti e Giovani di Scherma, organizzati dal Cus Catania, al Pala Arcidiacono della città etnea. La manifestazione è stata indetta in occasione delle celebrazioni per il 75° anniversario del Cus Catania. Il gruppo etneo, guidato da Gigi Mazzone, è stato elogiato dal Consigliere della Federazione Italiana Scherma, Sebastiano Manzoni. “Una bellissima manifestazione, quattro giorni di grande spettacolo con un’organizzazione instancabile, che ha curato i minimi dettagli mettendo in campo professionalità e passione – dichiara -. Un grazie a tutte le persone che hanno contribuito a una kermesse di alto profilo, degno trampolino di lancio verso i Campionati Italiani Assoluti che martedì cominceranno a Courmayeur“.

Nella spada femminile Under 20 arriva la vittoria di Anita Corradino della Cesare Pompilio Genova: in finale batte Marzia Cena dell’Associazione Scherma Pro Vercelli con il punteggio di 15-9. La ligure, classe 2004, ai quarti ha superato Elisa Treglia del Club Scherma Formia per 15-13 e 12-11 Vittoria Siletti delle Fiamme Azzurre. Cena aveva vinto 9-8 con Caterina Auteri della Methodos e 7-6 contro Benedetta Madrignani del Circolo Scherma La Spezia.

Trionfo di Giulio Lombardi nel fioretto maschile Giovani. L’atleta del Fides Livorno, quest’anno campione d’Europa individuale e medaglia d’oro a squadre sia ai Mondiali che nella kermesse continentale, ha battuto in finale Giuseppe Franzoni delle Fiamme Gialle con il punteggio di 15-11. Il terzo gradino del podio è occupato da Jacopo Bonato della Scherma Treviso, sconfitto in semifinale da Lombardi per 15-13, e Tommaso Martini dei Carabinieri che ha perso per 15-6 con Franzoni.

Il titolo Under 20 di sciabola maschile è stato vinto da Giorgio Marciano: il partenopeo delle Fiamme Azzurre in finale ha superato per 15-3 Lorenzo Ottaviani delle Fiamme Gialle. Marciano aveva surclassato (15-12) il campione uscente e compagno di Nazionale Pietro Torre delle Fiamme Oro. Ottaviani aveva vinto con Lupo Giorgio Veccia Scavalli del Frascati Scherma.