Un 47enne è stato arrestato dalla squadra investigativa del commissariato di Acireale per coltivazione di sostanza stupefacente e per resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo è accusato di avere realizzato, in un terreno abbandonato a Santa Venerina, una serra per la coltivazione di circa 200 piante di cannabis.

E’ stato catturato mentre si recava sul posto per innaffiare il campo assieme a un complice, che è riuscito a fuggire.

FONTE:ANSA