Reclusione in carcere

Nel corso dei servizi notturni di controllo del territorio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Catania, transitando in corso Indipendenza, hanno incrociato un fuoristrada, condotto da una persona, il cui atteggiamento li ha insospettiti.

I poliziotti hanno invertito il senso di marcia e seguito per un tratto il veicolo, monitorandolo per capire quali potessero essere le intenzioni del conducente. Una volta raggiunta via Poulet, gli agenti hanno deciso di procedere al controllo, intimando l’alt.

All’esito del controllo documentale, l’uomo è stato identificato in un 35enne. Ulteriori approfondimenti hanno consentito di rilevare, a suo carico, un ordine di carcerazione per scontare una pena definitiva di 2 anni e 8 mesi, irrogatagli con sentenza di condanna per il reato di spaccio di stupefacenti.

Alla luce di quanto emerso, informato il P.M. di turno, gli agenti hanno accompagnato l’uomo alla Casa Circondariale di piazza Lanza, anche con il supporto di altre volanti, il cui intervento si è reso necessario in quanto, durante l’esecuzione del controllo, parecchi residenti in zona si erano avvicinati e avevano circondato gli operatori.