Furto d’auto

Nel corso dei servizi notturni di controllo del territorio, gli agenti delle Volanti della Questura di Catania, transitando per via Plebiscito, hanno incrociato un’auto condotta da un uomo, che alla vista della Polizia ha accelerato bruscamente svoltando in via Garibaldi.

Insospettiti dalla manovra, i poliziotti hanno invertito il senso di marcia e, dopo pochi minuti, hanno raggiunto l’auto in via Ittar. Qui, il cui conducente, resosi conto dell’impossibilità di sottrarsi al controllo, approfittando di un restringimento della sede stradale, ha abbandonato il veicolo, scappando nelle vie limitrofe e dileguandosi, anche grazie all’oscurità.

La fuga, però, è durata solo pochi minuti in quanto l’uomo è stato individuato da un’altra Volante e fermato in via Acquicella.

Nel frattempo, in via Ittar, i poliziotti, durante il controllo dell’auto abbandonata, hanno accertato che il blocchetto d’accensione era stato forzato con un cacciavite. Dalle successive verifiche è emerso, infatti, che il mezzo era stato rubato poco prima.

L’uomo, un 26enne catanese, è stato denunciato per ricettazione. Al termine degli adempimenti di rito, l’auto è stata riconsegnata al proprietario.