Targa bianca per le vittime della strada

Ieri nel quartiere Fortino a Catania è stata inaugurata una panchina bianca in memoria delle vittime della strada. Giorno 6 marzo ricorre, infatti, il sesto anniversario della morte di Mimmo Crisafulli, rimasto ucciso nel 2017 in un terribile incidente stradale nel quartiere Barriera di Catania.

Un’iniziativa fortemente voluta da Pietro Crisafulli, presidente di Sicilia Risvegli e Vittime della Strada, responsabile per la Sicilia dell’Associazione Unitaria Familiari e Vittime della Strada ODV, che riunisce tre associazioni. Pietro Crisafulli è anche il papà di Mimmo e il fratello di Salvatore Crisafulli, entrambi morti in degli incidenti stradali.

Nella targa che si trova sulla panchina si legge: “In memoria di Salvatore e Mimmo Crisafulli e di tutte le vittime innocenti uccise sulle strade. Basta ergastoli del dolore!”.