Carlo Acutis nacque a Londra il 3 maggio 1991. I genitori si trovavano nella città inglese per motivi di lavoro del padre. Trascorse poi l’infanzia a Milano. Sin da bambino imparò ad amare il Signore, tanto che ricevette la Prima Comunione ad appena sette anni.

Frequentò la parrocchia di Santa Maria Segreta a Milano e tutto il percorso scolastico in dei collegi. Fu molto attento ai problemi delle persone che gli stavano accanto, anche usando da esperto le nuove tecnologie.

Venne colpito da una leucemia fulminante, che la vide come prova da offrire per il Papa e per la Chiesa. Si spense il 12 ottobre 2006, nell’ospedale San Gerardo di Monza, a soli quindici anni.

Papa Francesco il 5 luglio 2018 ha autorizzato la promulgazione del decreto che dichiarava Venerabile Carlo. Sempre lo stesso anno ha citato Carlo nell’Esortazione apostolica post-sinodale “Christus vivit”.

Il 21 febbraio 2020, ha concesso la promulgazione del decreto facente riferimento a un miracolo attribuito all’intercessione di Carlo. È stato solennemente beatificato ad Assisi il 10 ottobre 2020.