Alimenti a rischio di estinzione

Il cambiamento climatico è una questione molto seria che rischia di minacciare anche il nostro cibo. A essere presi di mira sono i numerosi prodotti agroalimentari italiani di eccellenza, tra cui le Denominazioni di Origine Protetta (DOP) e le Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

A tal proposito il team di BonusFinder Italia ha preso in esame i livelli delle precipitazioni e la variazione delle temperature, evidenziando come siano diversi i settori colpiti, dalla produzione di vini a quella di formaggi, dai cereali ai salumi. Ha così analizzato 109 prodotti alimentari specifici della Sicilia per scoprire quali sono gli alimenti più a rischio di estinzione.

La regione con il fattore di rischio più alto è il Piemonte, seguita da Lombardia e Campania. Al quarto posto si posiziona la Sicilia con 109 alimenti a rischio. I cambiamenti potrebbero avere un impatto sull’allevamento degli animali e sulla produzione di formaggi. Inoltre, potrebbero essere a rischio i prodotti DOP, come il Ragusano e il Pecorino siciliano, ma anche potrebbe essere compromessa la produzione dei vini DOC Pantelleria, con lo Zibibbo tra i vitigni più esposti. Infine, pure alcuni famosi ortofrutticoli, come il limone di Siracusa e l’arancia di Ribera.