I carabinieri della stazione di Caltagirone hanno denunciato un 18enne del posto, ritenuto responsabile di danneggiamento aggravato.

In stato di ebrezza alcolica ha danneggiato 4 vasi in ceramica decorati, ubicati sulla balaustra della villa comunale di Caltagirone, e la fontana decorativa.

Il giovanotto, prendendo letteralmente a calci le ceramiche ornamentali, si è anche ferito a un piede ed è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale Gravina e S. Pietro.

A dare un volto al danneggiatore ci hanno pensato i carabinieri che, ricostruendo minuziosamente le fasi dell’accaduto, grazie al prezioso contributo delle telecamere di videosorveglianza installate dal comune all’interno del sito e nelle adiacenze, sono riusciti a identificarlo e denunciarlo, dopo che lo stesso, posto in caserma di fronte alle proprie responsabilità, se ne assunto l’onere.