Una trasformazione importante quella che avverrà nella zona verde chiamata “Brignolo” a Bronte. Grazie al “programma sperimentale di progettazione delle azioni di riforestazione urbana” presentato dal Comune di Bronte e finanziato grazie a 497mila euro, da antica discarica diventerà un polmone verde.

Sarà un bosco attrezzato per fare pic nic e consentire a bambini e famiglie e a chiunque di poter godere delle bellezze della natura e respirare aria pura. L’avv. Roberto Landro ha dichiarato che un tempo era presente una discarica, ma ora verranno piantati degli alberi e aree attrezzate e giochi per bambini.

Anche il sindaco, Pino Firrarello, ha manifestato la mia soddisfazione per questo progetto, asserendo come gli alberi, i giardini e le foreste migliorano la qualità della vita e danno lustro ai quartieri dove vengono realizzati. Bronte, inoltre, vanta un patrimonio boschivo di altissimo valore sull’Etna e sui Nebrodi.