Sabato 9 ottobre sarà dedicato agli amici a quattro zampe. A Bronte, dalle ore 10 alle 14 e dalle 15 alle 17.30, in via Sacerdote Saitta sarà possibile effettuare gratis la microcippatura del proprio cane.

Un’iniziativa organizzata dal Comune e da Lav. Il vicesindaco, Antonio Leanza, invita i cittadini a partecipare, perché oltre a essere un obbligo di legge, dotare il proprio cane di microchip è anche un gesto di amore e rispetto. È una sorta di carta di identità dell’animale.

Ilaria Innocenti, responsabile dell’Area Animali Familiari LAV, ha dichiarato che per sconfiggere l’abbandono sono necessarie politiche e campagne che incoraggino l’identificazione dei cani con il microchip.