Comunicare direttamente da casa con il Comune di Bronte presto sarà possibile. L’Ente sta aderendo alla piattaforma “Città semplice”.

Nella sala consiliare del Comune, l’ing. Maurizio Consoli, responsabile della Direzione dei Sistemi Informativi di Catania, ha presentato questa novità. Presenti all’evento anche l’assessore Angelica Prestianni, il vicesindaco, Antonio Leanza, l’avvocato del Comune, Antonella Cordaro, e il responsabile dell’Area Affari generali, dottoressa Teresa Sapia.

L’assessore Prestianni ha spiegato che questo progetto ha l’obiettivo di diminuire le code agli sportelli comunali, sia per una maggiore rapidità, sia per abbassare il rischio di contagio da covid. Questa piattaforma verrà chiamata “Bronte semplice” e darà la possibilità di accedere, in qualunque momento, ai numerosi servizi online del Comune.

Il sindaco Pino Firrarello si è dimostrato soddisfatto, sottolineando che in questo modo si potranno gestire le risorse in modo intelligente ed essere attenti alla qualità della vita e ai bisogni dei propri cittadini.