A Bronte si è vaccinato circa il 72% della popolazione. Alla luce di questi numeri, il sindaco, Pino Firrarello, lancia un appello ai cittadini affinché decidano di vaccinarsi.

L’obiettivo è quello di arrivare almeno all’85%. In occasione di un vertice organizzato per promuovere la vaccinazione anti-Covid, si è rivolto ai medici di base e ai dirigenti scolastici del Comune.

La popolazione si fida di loro e potrebbero essere proprio le loro parole a convincere sull’azione fondamentale che le somministrazioni possono avere su tutti.

All’incontro erano presenti anche il direttore del Distretto sanitario, dott. Antonio Salanitri, e il dott. Fabio Reale. Il primo ha affermato che tra la popolazione che va dai 12 ai 60 anni di età gli immunizzati che hanno ricevuto la seconda dose non superano il 57%, mentre nella fascia over 60 arrivano all’81%.

Infine, gli istituti scolastici sono pronti a organizzare incontri fra studenti e medici per parlare dell’importanza del vaccino.