Ieri si sono abbattute su Bronte delle forti precipitazioni che hanno rischiato di mettere in pericolo il pronto soccorso dell’ospedale locale.

È stato, infatti, importante l’intervento degli operatori presenti e degli addetti delle imprese dei servizi per evitare l’allagamento.

A coordinare le operazioni il direttore medico del Presidio, dr. Salvatore Pillera, e il responsabile dei servizi amministrativi, Pippo De Luca.

Fondamentale si è rivelata anche l’azione veloce e puntuale dei vigili del fuoco che hanno ripristinano le normali condizioni del servizio.