La disgrazia è avvenuta a Bologna. Fatale una caduta da dieci metri d’altezza

Un operaio di 30 anni originario di Paternò, Giuseppe Leanza, è morto stamattina in incidente sul lavoro a Borgo Panigale, quartiere di Bologna nella zona dell’aeroporto “Guglielmo Marconi” . Leanza sarebbe caduto dal tetto di un capannone di una impresa che commercia pneumatici, mentre lavorava alla sistemazione della copertura di un fabbricato per conto dell’azienda esterna per cui lavorava e che stava svolgendo lavori di manutenzione. Dalla prima ricostruzione della dinamica, il 30enne sarebbe precipitato a causa del cedimento di un lucernaio da un’altezza di circa 10 metri, finendo all’interno dell’edificio.  Sul posto il 118, i carabinieri e funzionari della medicina del lavoro dell’Ausl bolognese per la verifica del rispetto delle norme di sicurezza. L’area dove si è verificato l’infortunio è stata posta sotto sequestro.