Biancavilla: a breve i lavori di bonifica di Monte Calvario

Dopo anni di abbandono, a breve riprenderanno i lavori. Si tratta della bonifica dall’amianto a Monte Calvario nel Comune di Biancavilla. L’Urega di Catania ha affidato la storica messa in sicurezza dell’area, facendo partire così un’opera da ben quindici milioni di euro finanziata dal governo Musumeci. Questi lavori sono stati aggiudicati con un ribasso del 19,26% all’impresa Jonica 2001 di Giarre.
Nonostante una parte dei finanziamenti fosse disponibile, il progetto è rimasto fermo per diverso tempo. L’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, ha spiegato che l’instaurarsi di un contenzioso ha allungato un po’ i tempi. A Biancavilla ora verrà realizzata una bonifica all’avanguardia della ex cava e il sito sarà oggetto di monitoraggio ambientale e liberato dal degrado presente.
Il sindaco, Antonio Bonanno, ha espresso la sua soddisfazione per lo sblocco di un’opera pubblica molto importante che i biancavillesi attendono da tanto tempo.