I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò hanno arrestato un 29enne di Motta Sant’Anastasia, ritenuto responsabile di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

L’equipaggio della gazzella, nel corso di un servizio perlustrativo, ha sorpreso il giovane mentre rubava una Fiat Panda parcheggiata in via Nuova di Nicolosi a Belpasso.

Questi, vedendo i carabinieri, è fuggito a tutta velocità dando luogo a un lungo inseguimento terminato lungo la SP 4/II dove i militari sono riusciti a bloccare e ammanettare il ladro.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo.