È stato inaugurato sabato 8 gennaio il campo sportivo di Belpasso “Nuccio Marino”. Il progetto di ristrutturazione del complesso sportivo con lavori di ammodernamento ed efficientamento energetico dell’impianto di illuminazione è stato realizzato grazie ai fondi Europei gestiti dalla Regione, per un totale di 386 mila euro. Al fine di ridurre i consumi energetici sono state adottate delle soluzioni altamente tecnologiche con l’istallazione di lampade a led. Occorrerà ancora qualche mese affinché vengano invece ultimati i lavori che riguardano le tribune.

Un “ritorno a casa” definisce il sindaco di Belpasso, Daniele Motta, la restituzione dell’ex “San Gaetano” alla comunità e alle società sportive belpassesi. “Lo sport – ha commentato il primo cittadino a inaugurazione avvenuta – è uno di quegli aspetti della società che va sempre supportato per l’importanza che ha sul benessere e sull’educazione dei giovani. Ed è giusto che una società individui un luogo come ‘casa’ per svolgere quella che spesso diventa una vera e propria missione… per chi ci è stato e ha profuso tanto impegno e sacrificio, per chi c’è oggi e – conclude – per chi ci sarà in futuro”.

Presenti all’inaugurazione, oltre al sindaco Motta, l’assessore allo Sport, Fiorella Vadalà, l’assessore ai Lavori Pubblici, Davide Guglielmino, l’Onorevole Giuseppe Zitelli, il presidente del Parco dell’Etna Carlo Caputo, l’assessore Andrea Magrì e il direttore di EtnAmbiente Carlo Sinatra.

Fonte foto: Comune di Belpasso