Panchina gialla a Belpasso per porre l’accento sull’endometriosi, malattia che colpisce le donne. Il Comune ieri ha discusso della tematica in Aula Consiliare per sensibilizzare la cittadinanza. Presenti il presidente del Consiglio Comunale, Patrizia Vinci, l’assessore Fiorella Vadalà, l’esperto del sindaco per le Associazioni, Alfio Platania, insieme ai ginecologi Mirella Sapienza e Giuseppe Distefano, alla tutor referente dell’associazione “la voce di una è la voce di tutti” Denise Maria Murgo nonché promotrice di questa iniziativa. La panchina gialla (Endopank), dopo la conferenza, è stata inaugurata alla Villa Comunale di Belpasso nel giardino “Martoglio”.

Noterai sulla panchina un QRCODE – dice il sindaco di Belpasso, Daniele Motta – avvicina il tuo cellulare! Noterai anche un numero di telefono (800 189 411) per contattare la rete costituita per aiutare e supportare le donne con questo problema. E sappi che nel 2019 il Governo Regionale ha varato una Legge apposita per aiutare e supportare le donne con l’endometriosi creando, tra l’altro, due centri nevralgici in Sicilia, uno a Palermo e l’altro proprio a Catania, presso l’ospedale Garibaldi Nesima”.