Notizie

Aspettando il 2 Novembre

Sopralluogo questa mattina al cimitero monumentale di Paternò da parte della commissione consiliare igiene e sanità. A recarsi sul posto i consiglieri Nino Naso, Antonello Longo, Turi Milicia e Pippo Paternò. Si torna dunque a parlare, ancora una volta, delle condizioni in cui versa il cimitero monumentale e, purtroppo,nuovamente in chiave negativa, visto che molti cittadini da tempo  lamentano la presenza di erbacce ed una manutenzione  assolutamente precaria. I problemi maggiori sono presenti nel cimitero monumentale. Qui, oltre alle erbacce sparse in numerosi viali, a preoccupare è anche l’integrità delle strutture in alcune parti dello stesso cimitero. Una situazione,questa, constata in diversi sopralluoghi dalle commissioni consiliari. Oggi proprio l’ultimo di questi sopralluoghi che ha regalato, si fa per dire, alla vista dei consiglieri comunali un cimitero in condizioni ancora lontane da quelle in cui dovrebbe trovarsi.  “Abbiamo trovato il cimitero in condizioni pessime – ha spiegato il consigliere Nino Naso -. Il nostro sopralluogo è dovuto alle lamentele dei cittadini che denunciano il degrado del luogo sacro. Mi chiedo se sia normale che il cimitero debba avere così poca considerazione da parte dell’amministrazione”.  A rispondere l’assessore alla manutenzione e verde pubblico Angelo Calenduccia: “ per quanto compete al mio assessorato posso dire che gli interventi sul verde sono stati fatti. Avevo chiesto a gennaio di accendere un mutuo da un milione di euro per la ristrutturazione del cimitero, ma purtroppo la proposta non è stata accolta. Mi chiedo con quali risorse dovrei garantire  i lavori nel cimitero”. Ma le critiche della commissione igiene e sanità riguardano anche la manutenzione del verde. Tante le erbacce che deturpano ampi tratti del  cimitero. Sul fatto Calenduccia risponde: “ gli interventi sul verde richiedono tempo, ed alcuni già sono in corso da una decina di giorni”.

08/09/11

Mary Sottile

Commenti su Facebook:

Lascia un commento