Artista siciliano in collaborazione con Tiffany

L’arte siciliana arriva in America. Una scultura dell’artista siciliano Francesco Vullo, 28enne di Caltanissetta, è stata scelta da Tiffany & Co., una delle case di gioielli più famose al mondo, per allestire le vetrine dei suoi store, come quello di Manhattan.

L’opera si chiama “Empatia” e consiste in un lucchetto con due profili in ottone che si guardano, collegati dallo stesso arco. A notare la scultura, realizzata nel 2019, è stata proprio l’azienda statunitense. Verrà utilizzata per le vetrine degli store di tutto il mondo.

Il giovane abita ormai da tempo a Milano, dove nel 2016 ha conseguito la laurea allo Ied. Ha lavorato come illustratore concettuale e art director per diversi anni, ma dal 2019 si è avvicinato alla scultura. Nella città lombarda ha realizzato diverse mostre, ma quella con Tiffany è la prima collaborazione a livello mondiale.