A PATERNÒ I CARABINIERI HANNO DENUNCIATO UN BIANCAVILLESE E DUE ADRANITI CHE STAZIONAVANO, CON UN’AMBULANZA, NEI PRESSI DELL’OSPEDALE “SS. SALVATORE”. È STATO CONTESTATO IL DIVIETO DI ESERCIZIO DI ASSISTENZA SANITARIA SENZA AUTORIZZAZIONE E L’ESERCIZIO ABUSIVO DI UNA PROFESSIONE.

AMBULANZA SEQUESTRATA: TRE LE PERSONE DENUNCIATE

A PATERNÒ I CARABINIERI HANNO DENUNCIATO UN BIANCAVILLESE E DUE ADRANITI CHE STAZIONAVANO, CON UN’AMBULANZA, NEI PRESSI DELL’OSPEDALE “SS. SALVATORE”. È STATO CONTESTATO IL DIVIETO DI ESERCIZIO DI ASSISTENZA SANITARIA SENZA AUTORIZZAZIONE E L’ESERCIZIO ABUSIVO DI UNA PROFESSIONE.

Pubblicato da Ciak Telesud su Martedì 15 dicembre 2020