Un massacro, ancora un altro, che vede vittime predestinate proprio i cani. Questa volta i responsabili hanno colpito nella zona di Tre fontane. Sarebbero almeno tre i cani avvelenati quasi certamente con i maledetti bocconi. Cani uccisi in giorni diversi ma tutti nella zona di contrada Cotoniera. I cani avvelenati erano di proprietà privata e, secondo, le prime testimonianze probabilmente non erano l’obiettivo di chi ha colpito, bensì un branco di cani randagi che da qualche tempo si trovava in zona.