Avviati i lavori per la sistemazione di via della Vinazza, strada di confine che attraversa i territori dei Comuni di Misterbianco e Camporotondo Etneo. Questa mattina, a seguito dell’intesa raggiunta a novembre tra i sindaci dei due comuni Marco Corsaro e Filippo Privitera, sulla sede stradale dopo la scarificazione è stata posta la base del conglomerato bituminoso permettendo alla strada di essere percorribile. Inoltre poco più tardi verrà sistemato il tappetino d’asfalto di rifinitura. L’intervento ha un costo di 50mila euro. Inoltre sono state predisposte, con il consenso dei proprietari dei rispettivi fondi, due grate sulla sede stradale per il deflusso delle acque piovane posizionandole in uscita delle tubazioni da 30 centimetri.

Dopo l’aggiudicazione dei lavori del mese scorso abbiamo consegnato il cantiere ed avviato subito i lavori di sistemazione che consentiranno ai cittadini dei due comuni di percorrere la strada agevolmente evitando pericoli ed allagamenti” ha detto il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici di Misterbianco, Santo Tirendi.