I Carabinieri della Stazione di Adrano, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Catania, hanno arrestato l’adranita Francesco Furnari, di 53 anni. Il provvedimento, per la pena detentiva di anni 3 e mesi 9 di reclusione, è stato originato dalla sommatoria di procedimenti penali a carico di FURNARI per i reati di lesioni personali, estorsione e danneggiamento seguito da incendio, reati commessi nella provincia di Catania dal 2013 al 2017. L’arrestato è stato tradotto nel carcere catanese di Piazza Lanza.