ETNA: CONTINUA L’ATTIVITÀ VULCANICA
L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che a partire dalle 20:45 UTC circa, si osserva il graduale passaggio dell’attività stromboliana a fontana di lava al Cratere di Sud-Est. Inoltre si registra un trabocco lavico in direzione SW. In base al modello previsionale, la nube eruttiva prodotta dall’attività in corso si disperde in direzione S, raggiungendo un’altezza di circa 4000 m s.l.m. Continua l’aumento dell’ampiezza del tremore che raggiunge valori alti. La sorgente del segnale viene localizzata a SE del Cratere Sud-Est ad un livello di ca. 3000 m s.l.m. L’attività infrasonica è in aumento. I dati della rete clinometrica non mostrano variazioni significative. I segnali della rete GNSS risultano ancora molto disturbati.

VIDEO: GAETANO LONGO

8 LUGLIO 2021 #ETNALIVE

ETNA: CONTINUA L'ATTIVITÀ VULCANICA L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che a partire dalle 20:45 UTC circa, si osserva il graduale passaggio dell'attività stromboliana a fontana di lava al Cratere di Sud-Est. Inoltre si registra un trabocco lavico in direzione SW. In base al modello previsionale, la nube eruttiva prodotta dall'attività in corso si disperde in direzione S, raggiungendo un'altezza di circa 4000 m s.l.m. Continua l'aumento dell'ampiezza del tremore che raggiunge valori alti. La sorgente del segnale viene localizzata a SE del Cratere Sud-Est ad un livello di ca. 3000 m s.l.m. L'attività infrasonica è in aumento. I dati della rete clinometrica non mostrano variazioni significative. I segnali della rete GNSS risultano ancora molto disturbati.VIDEO: GAETANO LONGO

Pubblicato da Ciak Telesud su Giovedì 8 luglio 2021