Attualità Cronaca Notizie

Prostituzione minorile a Catania

Scoperto un giro di prostituzione minorile nel quartiere Cappuccini di Catania. Su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre persone, delle quali sono state fornite solo le iniziali: A.M.A., catanese, classe 1969; C. F. catanese, classe 1986; e S.C. catanese, (cl.1951). Quest’ultimo , di mestiere cartomante, era soprannominato “il mago”, tra l’altro pregiudicato, già detenuto per questa stessa causa, presso la casa circondariale di Enna. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile – Sezione Reati contro la Persona, in danno di minori e reati sessuali – sono scattate a seguito segnalazione da parte dell’ ASP che riferiva di una minore, affetta da leggero deficit cognitivo e collocata presso una comunità, che avrebbe subito, per anni, abusi sessuali da parte del padre e di una persona, estranea alla sua famiglia (da ella conosciuta come “il mago”), che, insieme con il padre la costringeva a prostituirsi, anche ai danni del fratello minore della ragazzina, sin da quando era in tenera età. Dalle immagini della polizia un via vai di ragazzini proveniente proprio dalla casa del cartomante, indiziato dei reati di atti sessuali con minorenne, prostituzione minorile aggravata e violenza sessuale aggravata. PER ULTERIORI INFORMAZIONI SINTONIZZATI SU CIAK TELESUD CANALE 189 DTR, QUESTA SERA ALLE ORE 20:00.

Commenti su Facebook: