Notizie Politica

Paternò: slitta la proclamazione del Consiglio comunale

di  Mary Sottile

 

Slitta la data della proclamazione del Consiglio comunale. L’ufficio stampa del Comune, in una nota, evidenzia che l’Assise civica non potrà insediarsi domani, com’era stato preannunciato, visto che la commissione elettorale, presieduta dal giudice Giorgio Marino, non ha ancora ultimato il lavoro di analisi dei verbali relativi alle recenti Amministrative che hanno eletto Nino Naso sindaco della città.

La lunga e complessa attività della commissione, impegnata a districarsi tra le numore incongruenze e contraddizioni, emerse dall’esame del lavoro di ben 35 sezioni elettorali sulle 47 complessive, dovrebbe ultimarsi oggi, con i dati ufficiali che verranno comunicati all’Ufficio di Segreteria Generale del Comune domani.

Da qui “gli Uffici Comunali preposti – come si legge nella nota del Comune – provvederanno a dare seguito alle procedure di rito ed alle convocazioni ufficiali. La proclamazione dei nuovi consiglieri comunali è quindi rimandata a data da destinarsi”.

Slitta, dunque, di ancora qualche giorno l’insediamento dell’Assise civica, ad oltre un mese dalle elezioni per il rinnovo dell’Amministazione cittadina. Fremono i 24 consiglieri eletti che attendono di andare ad occupare gli scranni di Palazzo Alessi. Da fonti ufficiose si evidenzia che non vi sono cambiamenti, dunque i consiglieri comunali eletti restano i 24 nominati all’indomani del voto.

Commenti su Facebook: